Cambiamo

 
Chiara Giacobbe
 
«Se dal passato si traggono le lezioni per il presente
è solo nel presente che gli insegnamenti possono rivivere;
con Chiara la tesi del colto e l'antitesi del popolare
si superano nella dialettica della musica vissuta».

Vittorio Formenti
 
Chiara Giacobbe
 
«Che significato ha il Messico per una ragazza che vive nella bassa piemontese, tra risaie e zanzare? Probabilmente quello di superare, come solo la musica può, barriere e confini che altrimenti ancora oggi si fatica a superare. Chiara Giacobbe sa una cosa o due di come superare i confini, e ne sa anche di pił a proposito della musica. Nella sua breve ma intensa carriera ha suonato per mezza Europa, ha condiviso palcoscenici e studi di registrazione con talenti anglo americani come Rod Picott, Will T. Massey, Trent Miller, Dan Raza, Paolo Bonfanti, Gnola Blues Band, Sugar Ray Dogs. Come succede sempre più spesso, fortunatamente, anche se non facilmente, tanti giovani musicisti italiani hanno acquisito una dimensione internazionale. Chiara è una di questi. Nella sua storia musicale anche la militanza nei Lowlands, brillante gruppo country-rock di Pavia con cui ha inciso due dischi e un ep acustico.
È una violinista eccellente, si è laureata al Conservatorio Vivaldi di Alessandria. Quindi di musica ne mastica. Ma quello che conta di più nella musica non è la tecnica, è il cuore. Quello di Chiara è un grande cuore: ascoltando brani come My Mexico è evidente, in quel flusso di nostalgia commovente che solo un violino sa evocare. Così come nella delicata Missing You o nella intensa e per certi versi inquietante Not Your Fault, un colloquio tra chitarra e violino. Brani strumentali dunque per violino, con un discreto accompagnamento di chitarra acustica: musica da camera folk, si potrebbe dire. Ma anche voce, quella di Chiara, come nella swingante e bluesata Ready to Go. Un disco che si conclude con la bellissima poesia di Road Map, tra Paganini e Ry Cooder. Una mappa del cuore.

Paolo Vites
  Chiara Giacobbe
 
Chiara Giacobbe   «Una musicista sensibile e raffinata
che abbina con disinvoltura tradizione e sperimentazione.
Il risultato è qualcosa di piacevolmente originale».

Luigi Schiavone


«Chiara è stata un'allieva
importante per me,
ho cercato di trasmetterle i mezzi tecnici
per esprimere la sua immensa musicalità,
il suo spirito e la sua creatività...
E lei ha trasmesso tutto questo a me
donandomi soddisfazioni bellissime...»

Elisabetta Garetti
 
Ready To Go
Ready To Go - Chiara Giacobbe   Ready To Go - Chiara Giacobbe
Chiara Giacobbe: Violin & Voice
Gege Picollo: Acoustics, Nylon Guitars and Guitalele
Mariano Nocito: Double Bass
Arranged by
Chiara Giacobbe & Gege Picollo
Produced by Chiara Giacobbe
Published By Rigo Records
 
1 My Mexico
2 Ready To Go
3 Missing You
4 7, Hammond Close
5 Not Your Fault
6 Road Map
 
Chiara Giacobbe Chamber Folk Band
Chiara Giacobbe Chamber Folk Band
Dopo il tour compiuto con Ready To Go, Chiara ha dato vita ad una nuova formazione: la Chamber Folk Band. Grazie ai contributi di questi musicisti, ora stanno nascendo nuovi pezzi e nuove atmosfere.
Altre sperimentazioni, altre ricerche. Altre sfide, ed altri confini da superare.
 
Chiara Giacobbe   Violin & voice
Clod Magrassi   Guitar
Rino Garzia   Double bass
 
Contatti:
www.facebook.com/ChiaraGiacobbeChamberFolkBand
www.facebook.com/elettrichiara
 
 

email